Pubblicato il

Contrada, Cassazione annulla sentenza condanna

Annullata la sentenza di condanna per Bruno Contrada, l’ex 007 che ha finito di scontare una condanna a dieci anni per concorso esterno in associazione mafiosa. La Corte di Cassazione, come apprende l’Adnkronos, ha annullato senza rinvio l’ordinanza emessa lo scorso ottobre dalla Corte d’appello di Palermo che aveva dichiarato inammissibile il ricorso con cui si chiedeva la revoca della sentenza di condanna per concorso esterno in associazione mafiosa a carico dell’ex numero due del Sisde Bruno Contrada. La decisione dei giudici con l’ermellino è arrivata nella tarda serata di ieri. La Cassazione, come si legge nel provvedimento, dichiara «ineseguibile e improduttiva di effetti penali la sentenza emessa nei confronti di Contrada dalla Corte di appello di Palermo in data 25 febbraio 2006, irrevocabile in data 10 maggio 2007».

ULTIME NEWS