Pubblicato il

Sgomberato un appartamento in via Gorizia

Sgomberato un appartamento in via Gorizia

Blitz della polizia locale che ha dato seguito all'ordinanza emessa dal sindaco Cozzolino. Sette nigeriani sono stati allontanati dall'abitazione    

CIVITAVECCHIA – Blitz della Polizia locale questa mattina nei pressi della cattedrale. 
Gli agenti del dottor Pietro Cucumile, coordinati dal colonnello Enrico Biferari, sono intervenuti presso uno stabile di via Gorizia, occupato abusivamente da diverso tempo. 
Tante le segnalazioni arrivate nelle scorse settimane al comando di via Braccianese Claudia, nelle quali si faceva riferimento soprattutto a problemi di igiene. L’attenzione dei cittadini che hanno segnalato l’anomalia, infatti, sarebbe stata catturata proprio dal cattivo odore proveniente da quell’abitazione di via Gorizia, in pieno centro cittadino, oltre che dal via vai di persone. 
Esaurita in poche ore la parte burocratica e avviate le prime verifiche, il sindaco Antonio Cozzolino ha emesso un’ordinanza di sgombero dei locali per motivi di igiene e sanità, affidando alla Polizia locale il compito di eseguire i contenuti dell’atto. 
Questa  mattina i vigili urbani sono arrivati presto, sorprendendo all’interno dell’abitazione privata sette uomini stranieri, tutti nigeriani. 
Gli agenti hanno provveduto ad identificare i presenti, che al termine del controllo di polizia sono stati allontanati dallo stabile occupato abusivamente. 
Trattandosi di un’abitazione privata, gli agenti della Polizia locale hanno rintracciato il proprietario, al quale hanno riconsegnato l’alloggio disponendone la bonifica immediata. L’intervento dei vigili urbani – attivi sul fronte delle occupazioni abusive di stabili pubblici e privati sul territorio di Civitavecchia – è durato quasi tre ore.

ULTIME NEWS