Pubblicato il

Anche Montalto nel progetto nazionale Fiorentina Camp

Anche Montalto nel progetto nazionale Fiorentina Camp

Bambini e ragazzi dai 6 ai 15 anni hanno partecipato allo stage presso lo stadio Martelli

MONTALTO DI CASTRO – Tecniche, schemi, esercizi, gioco di squadra, un approccio professionale ma anche alcuni valori imprescindibili: impegno, umiltà, onestà determinazione e amicizia. E’ questa la formula che da sempre contraddistingue il progetto nazionale “Fiorentina Camp”, di cui quest’anno ha fatto parte anche Montalto di Castro.

Bambini e ragazzi, dai 6 ai 15 anni, hanno infatti partecipato allo stage presso lo stadio Martelli con i tecnici sportivi della Fiorentina per intraprendere insieme un’avventura intesa: giocare al gioco del calcio e imparare a stare insieme visitando i luoghi di interesse culturale. Il camp, che è iniziato il 2 luglio e terminerà sabato 8 luglio, ha dato la possibilità ai giovani di avviare un percorso di formazione sia sotto il profilo tecnico-sportivo che quello sociale.

Nella giornata di ieri il gruppo, nelle ore dedicate alle attività ricreative, ha visitato il parco archeologico e naturalistico di Vulci e il museo nazionale etrusco al castello della Badia, guidati dal responsabile del settore promozione del parco di Fondazione Vulci, Emanuele Eutizi. I ragazzi hanno potuto ammirare le bellezze dell’antica città etrusco-romana concludendo il tour nella splendida location del laghetto del Pelicone. Al termine della visita è stato consegnato dall’archeologo Eutizi, a nome della Fondazione, le magliette ricordo e il francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “Il Patrimonio naturale e paesaggistico”, dedicato al parco di Vulci. (Mar. Fel.)

ULTIME NEWS