Pubblicato il

Commercianti 2.0: "Un controsenso trasferire i crocieristi alla marina"

Commercianti 2.0: "Un controsenso trasferire i crocieristi alla marina"

CIVITAVECCHIA – «È un controsenso pensare di trasferire i crocieristi alla Marina per cercare di risolvere il problema del traffico cittadino». L’associazione Commercianti 2.0 replica a quanto dichiarato ieri dal centro studi Raffaele Meloro che, intervenendo sulle criticità dovute al passaggio continuo di pullman e auto da largo della Pace alla stazione, aveva ipotizzato la possibilità di prendere i crocieristi direttamente sottobordo, per portarli alla Marina. «Questo significa farli uscire, di fatto, da varco Fortezza, all’altezza del Forte Michelangelo – hanno aggiunto dall’associazione Commercianti 2.0 – dove tra l’altro c’è già una fermata. Ma non crediamo sia la soluzione migliore. Dal puto di vista logistico, ad esempio, sarebbe il caos: non esiste uno spazio adeguato per risolvere il problema. Oltretutto i turisti non avrebbero praticamente contatti con la città, come invece accade ora; da largo della Pace alla stazione hanno la possibilità di vivere la città, con benefici per tutti, attraversando il centro. Esiste un terminal adibito e bisogna solo migliorare questo».

ULTIME NEWS