Pubblicato il

Il Pd di Ladispoli continua a perdere pezzi: lascia anche Carla Zironi

di DANILA TOZZI

LADISPOLI – Dopo le dimissioni di Andrea Zonetti da segretario del circolo Pd di Ladispoli, la notte del verdetto e della sconfitta elettorale, ora sul tavolo arrivano anche quelle irrevocabili di Carla Zironi, responsabile della comunicazione e nota attivista del partito. La sua amarezza nel dare l’addio l’affida in una lettera pubblicata sulle pagine dei social. Una decisione seppur molto sofferta ma maturata sul piano personale “perché penso che ho dato tutto il possibile e non ho altro da offrire come contributo e di idee e di lavoro”. 

Quindi aggiunge: “Sul piano politico non mi sento in sintonia con la linea nazionale che reputo ondivaga, (intenzionalmente) personalistica e lontana dalla realtà del Paese. Né mi appassiona una sinistra all’interno del PD che considero di nicchia e in quanto tale quasi ininfluente sul piano delle decisioni e della sintesi, e ridotta ad un ruolo di giacimento culturale malgrado la buona volontà di alcuni esponenti. Ho sostenuto con lealtà Marco Pierini e lo rifarei perché al di là dei meriti è soprattutto una persona fondamentalmente buona, e la qualità umana ha un suo valore anche in politica. Ai giovani che si affacciano alla politica, sia di fresca militanza che già sperimentata, mi permetto di suggerire un bagno di umiltà e di grande rispetto per chi vi ha preceduto. Mantengo la tessera che non rinnoverò, e parlando per ipotesi, in un partito c’è chi esce, chi entra e chi rientra e se il rientro è costruttivo dategli il benvenuto. Infine un saluto speciale per Andrea Zonetti con il quale ho avuto serenamente un rapporto fiduciario di collaborazione, anche con gli altri segretari, ma con Andrea in particolare”. 

ULTIME NEWS