Pubblicato il

"Parco Simone Costa, il Comune deve dare risposte"

"Parco Simone Costa, il Comune deve dare risposte"

Fiumicino. Interrogazione di Gonnelli

FIUMICINO – Una promessa disattesa, un’interrogazione ignorata. Sono questi due elementi che hanno dato il via all’ennesima polemica dell’opposizione contro la gestione di questa maggioranza. “Nel programma elettorale del sindaco Montino – dice Mauro Gonnelli – c’era scritto a chiare lettere che uno degli obiettivi prioritari era ‘la realizzazione di piazze in più località. Sono passati quattro anni, e di quelle piazze non c’è traccia”.
In particolare Gonnelli si riferisce all’area accanto al Parco Simone Costa, su via del Serbatoio; una zona attualmente nel degrado, che avrebbe dovuto rappresentare la prima piazza di una serie.
“Quell’area – prosegue Gonnelli – è di competenza comunale, ed è totalmente abbandonata. La cosa più grave è l’indifferenza di questa amministrazione nei confronti di tutti, cittadini o consiglieri che siano. Prova ne sia che la mia interrogazione a risposta scritta presentata il 22 maggio non ha avuto alcuna risposta; in quella missiva chiedevo conto delle mancate promesse, ma anche di quale destino avrà l’area in questione. Nulla di nulla, eppure la legge prevede un termine massimo di 30 giorni. Ma qui a Fiumicino vale la legge di chi siede al potere…”

ULTIME NEWS