Pubblicato il

Incendio in Toscana, fiamme fino a Pescia Romana: evacuati turisti a Costa Selvaggia

Incendio in Toscana, fiamme fino a Pescia Romana: evacuati turisti a Costa Selvaggia

MONTALTO – Nella tarda  mattinata la vegetazione ha preso fuoco nel comune di Capalbio nella zona del Padule del Chiarone, al confine tra Toscana e Lazio. L’incendio, alimentato dal vento, si è subito diramato, sconfinando dalla Toscana nel Lazio: le fiamme sono arrivate fino al territorio di Pescia Romana in località Costa Selvaggia. Sono state portate brillantemente a termine, oltre allo spegnimento degli incendi, anche operazioni di evacuazione che stavano mettendo in pericolo turisti in spiaggia e ospiti di due campeggi. 

Le fiamme, alimentate dal forte vento, hanno raggiunto i binari del tratto Tirrenico causando il blocco della linea ferroviaria Roma-Pisa. Sul posto i tecnici delle Ferrovie dello Stato, i volontari della protezione civile, i vigili del fuoco e tre elicotteri

La strada per Costa Selvaggia è stata chiusa al traffico per permettere ai mezzi di soccorso di raggiungere le zone interessate dall’incendio. Quattro i roghi accesi nell’arco della giornata uno dei quali ha raggiunto il Tombolo, il sito boschivo di interesse comunitario. Gli elicotteri dei vigili del fuoco hanno effettuato diversi lanci d’acqua per spegnere le fiamme, che si avvicinavano minacciosamente in un campeggio della località balneare. Carabinieri e Polizia locale per precauzione hanno evacuato la zona, in attesa che i pompieri terminassero le operazioni di spegnimento. Paura per gli agricoltori, che con i trattori hanno realizzato dei solchi sul terreno per fermare il fronte del fuoco.

I carabinieri di Montalto e la polizia locale sono invece intervenuti per assistere i viaggiatori di un convoglio rimasto fermo nei pressi della stazione ferroviaria, portando loro cibo e acqua.

“Vorrei fare – afferma il sindaco di Montalto di Castro Sergio Caci –  un particolare ringraziamento al vice sindaco di Montalto di Castro, Luca Benni, che ha seguito, per conto dell’amministrazione, le attività dei volontari e delle forze dell’ordine per tutta la giornata.  Il ringraziamento di tutta l’amministrazione comunale anche a: Polizia locale Montalto, di Carabinieri Pescia romana, Vigili del fuoco, Gruppo comunale di Protezione Civile, Prociv Arci Vulci di Montalto, Protezione Civile La racchetta di Capalbio, Guardia Costiera , Fin salvamento , SICS unità cinofile. L’attività dei volontari, dei militari delle forze dell’ordine, la loro professionalità, serietà e competenza, hanno evitato il peggio. Il sistema di sicurezza, messo in atto già da qualche anno sulle nostre spiagge, ha superato anche questa difficile prova dando ottimi risultati”.

ULTIME NEWS