Pubblicato il

La genesi del rapporto tra S. Marinella e Le Najadi

Successo per la presentazione dell’ultimo lavoro del professor Pranzetti

Successo per la presentazione dell’ultimo lavoro del professor Pranzetti

S. MARINELLA – Presso il salone conferenze del ristorante “Molo 21”, davanti ad un numeroso pubblico, ha avuto luogo la presentazione del libro “Hotel Le Najadi, Santa Marinella, È Storia” scritto dal professor Luciano Pranzetti, con la collaborazione della signora Fiorella Grimaldi. L’autore, con una breve ricognizione, ha ripercorso la genesi, le motivazioni e lo sviluppo dell’opera, puntualizzandone alcune fasi e definendo genetico il rapporto tra Le Najadi e Santa Marinella, nel commosso ricordo del suo fondatore Cesare Grimaldi. Sono intervenuti Matilde Amorosi biografa ufficiale di Totò, la quale ha espresso le sue congratulazioni alla signora Fiorella per la meritoria impresa editoriale, Athanasius Mc Vay, docente dell’Università Pontificia e addetto all’archivio vaticano che ha sottolineato l’esigenza di rammentare le persone che furono e sono a capo di questa realtà imprenditoriale, il professor Livio Spinelli che, unitamente all’ex sindaco Franco Bordicchia, ha ricordato la figura di Cesare Grimaldi. Commossa la rievocazione della professoressa Nadia De Angelis e di Giovanni De Paulis che, appena adolescente, maturò la sua prima esperienza di lavoro proprio nel cantiere de Le Najadi. Roberta e Angela Grimaldi, cugine della signora Fiorella, hanno collaborato nel reperimento di documentazione d’archivio. Presenti Mons. Emmanuele Mwanapenzi, vicario generale della diocesi di Butembo, il vice sindaco Raffaele Bronzolino, i consiglieri Dario Vergati e Stefano Toppi, l’arch. Carlo Pisacane, l’addetto stampa Roberto Boccoli, l’ex assessore Bianchi…

ULTIME NEWS