Pubblicato il

Cucina e solidarietà per il centro diurno "I girasoli"

CIVITAVECCHIA – Si è svolto nei giorni scorsi presso il ristorante ‘‘Il Fuoco di Bacco’’, a Civitavecchia, il pranzo di conclusione del laboratorio di cucina del centro diurno ‘‘I Girasoli’’ di Civitavecchia e Tolfa, gestito dalla cooperativa ‘‘Area sociale’’ per conto del distretto 1. 
I 16 ragazzi diversamente abili hanno cucinato per i tanti ospiti presenti, entusiasti di aver partecipato alla serata. 
L’incasso della giornata andrà a finanziare le altre attività che gli stessi ragazzi della cooperativa svolgono presso il centro. 
«Ho partecipato con molto entusiasmo a questo pranzo – ha spiegato l’assessore ai Servizi Sociali Daniela Lucernoni – per verificare in prima persona l’ottimo lavoro svolto dai ragazzi con il supporto del nostro ufficio Servizi Sociali e della cooperativa Area Sociale. Queste sono giornate particolarmente gratificanti perchè il lavoro di questi ragazzi speciali viene giustamente messo in evidenza a dimostrazione di come con progetti mirati e professionali è possibile fare integrazione e raggiungere importanti risultati. Oggi noi ospiti abbiamo avuto il piacere di assaggiare le pietanze preparate dai ragazzi – ha concluso l’assessore – e noi tutti abbiamo rivolto loro i nostri complimenti per la bontà dei piatti preparati».

ULTIME NEWS