Pubblicato il

Immigrati, Salvini: "Se il Pd andrà avanti fermeremo personalmente i barconi"

Immigrati, Salvini: "Se il Pd andrà avanti fermeremo personalmente i barconi"

Il leader della Lega ieri in visita a Civitavecchia contro la possibilità di creare un hotspot alla banchina 28 del porto. La città si è divisa tra sostenitori e contestatori in un viale Garibaldi blindato dalla Polizia in assetto antisommossa. Gli scontri sono rimasti fortunamente verbali VIDEO

CIVITAVECCHIA – “Farò l’impossibile perché a Civitavecchia continuino ad arrivare i turisti che pagano e portano ricchezza e non quelli che vengono a fare casino”. Lo ha dichiarato Matteo Salvini, giunto in città poco prima delle 22 al Gran caffè, come annunciato nei giorni scorsi sulla sua pagina social. Il leader della Lega ha subito preso la parola ringraziando i molti sostenitori presenti.

“Se il governo del Pd andrà avanti con questa scelta folle – ha promesso – andremo anche personalmente al porto a fermare i barconi”.

Salvini è stato accolto da sostenitori e contestatori, divisi dalla polizia in assetto anti sommossa, ma gli scontri sono rimasti fortunatamente verbali.

La visita del leader della Lega è dovuta alla possibilità di creare un hotspot per i migranti alla banchina 28 del porto cittadino. “Accoglienza sì – accoglienza no” un fronte simbolicamente spaccato dalla strada di viale Garibaldi con una Civitavecchia divisa in due. Molti gli esponenti della politica locale e regionale presenti per l’arrivo di Salvini.

VIDEO

ULTIME NEWS