Pubblicato il

Due operai precipitano al suolo da sei metri

Due operai precipitano al suolo da sei metri

Durante il taglio di alcune piante a Campo di Mare ha ceduto il cestello con l’intero supporto del braccio meccanico; indaga il personale dello Spresal. Un uomo trasportato in condizioni più serie in eliambulanza al Policlinico Gemelli e l’altro con ferite più lievi al S. Paolo; non sono in pericolo di vita

CERVETERI – Incidente sul lavoro ieri mattina verso le dieci a Campo di Mare, su viale Tirreno. 
Due operai, lavoravano su strada, quando  durante l’operazione di taglio di alcune piante il cestello del braccio meccanico si è scardinato dal supporto ed è precipitato nel vuoto con una parte di esso.
Sono stati entrambi trasportati in ospedale non in pericolo di vita: uno, il più grave, in eliambulanza al Policlinico Gemelli e l’altro, con ferite più lievi, al San Paolo di Civitavecchia. 
Dalle prime notizie sembra che i due stessero lavorando per conto di un condominio privato che necessitava della potatura di alcuni alberi.
Qualcosa non ha funzionato nel braccio meccanico a loro disposizione quando all’improvviso i due si sono visti proiettati nel vuoto. 
La caduta è stata rovinosa  per i due i quali uno era il figlio del titolare della ditta, che è di Cerveteri, e l’altro un operaio che lavorava per la stessa. 
Fortunatamente nessuno è in pericolo di vita anche se al momento dell’incidente si poteva temere il peggio.
Il primo intervento è stato fatto dai carabinieri della Stazione di Campo di Mare e poi il sopralluogo lo ha fatto il personale dello Spresal (Servizio prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro dell’Asl), che dovrà ricostruire la esatta dinamica dei fatti, dell’eventuale rispetto delle misure di sicurezza presenti ed individuare eventuali responsabilità. Bisognerà appurare infatti se il cedimento del supporto che reggeva il cestello è avvenuto per un difetto di fabbricazione, ascrivibile al produttore del mezzo o ad una cattiva o omessa manutenzione, vista anche una certa vetustà dello stesso. 
La sicurezza sul lavoro è uno dei problemi più discussi specialmente quando si tratta di piccole aziende per di più a conduzione familiare che combattono quotidianamente con costi e ricavi in un periodo in cui una commessa sembra sempre di più un fantasma.

ULTIME NEWS