Pubblicato il

Sagra del contadino e della porchetta

Sagra del contadino e della porchetta

Da stasera a domenica alla Cavaccia la tregiorni ‘‘dove si mangerà sano e genuino’’ con la Contrada La Bianca: ottimo cibo, prezzi convenienti, giochi equestri, musica, balli travolgenti e tanto altro Il presidente Piroli: «Sarà una manifestazione unica, daremo il massimo per accontentare tutti»

ALLUMIERE – Si apre stasera, presso la Cavaccia di Allumiere l’XI ‘‘Sagra del Contadino’’ e della Porchetta’’ promossa dalla Contrada La Bianca. Questa tregiorni del gusto è particolarmente indicata a chi ama mangiare sano e genuino: i contradaioli biancoverdi, coordinati dal presidente Ettore Piroli, offriranno i piatti tipici e tradizionali cotti con le ricette di una volta e coi migliori prodotti culinari tipici locali, il tutto con la sapienza delle fantastiche cuoche della Contrada La Bianca che, come ogni anno sapranno realizzare tante leccornie e piatti succulenti. I biancoverdi vantano fra le proprie file la presenza dei maggiori ristoratori della collina da anni noti e conosciuti in tutto il comprensorio e questi sapranno di certo dare il loro quid in più. Questa sagra, che è cresciuta di anno in anno, ha visto il suo top da 3 anni a questa parte con l’entrata della fantastica porchetta realizzata dalla norcineria Vecchioni di Tolfa che manda in estasi gli avventori. Ricco e variegato il menù: antipasti misti; pasta fatta a mano al momento: lasagne, tonnarelli all’amatriciana, gnocchi al tartufo; il piatto tipico per eccellenza, l’acquacotta; per secondo porchetta, salsicce alla griglia, lumache e agnello; come contorni: patate fritte e insalata; e, infine, i fantastici dolci: pizza brodosa, crostata con marmellata fatta in casa con frutti del territorio e golosa torta moretta al cioccolato, il tutto bagnato da acqua, vino, bibite e fiumi di birra alla spina. A margine ci saranno vari spettacoli che sapranno accontentare tutti i gusti: stasera il live del ‘‘Trio D’Autore’’; domani sera nell’adiacente campo equestre si svolgerà ‘‘La Notte del buttero’’ e nell’area dello stand enogastronomico ci penserà Paolo Visciola a far ballare e divertire tutti. Domenica il travolgente Manolito con balli di gruppo e danze latino-americane. (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS