Pubblicato il

Vasto incendio nella zona nord di Santa Marinella: A12 invasa dal fumo

Vasto incendio nella zona nord di Santa Marinella: A12 invasa dal fumo

Traffico bloccato all'altezza del km 42 in entrambi i sensi di marcia. Lunghe code da Civitavecchia sud in direzione sud. Intorno alle 15,30 l'arteria è stata riaperta e la circolazione ha iniziato lentamente a defluire

di GIAMPIERO BALDI

SANTA MARINELLA – Un’altra giornata d’inferno per i Vigili del fuoco, la Protezione civile, i Carabinieri, La Polizia e i Vigili Urbani, per un vastissimo incendio che ha interessato la zona nord di Santa Marinella. E’ stato necessario l’uso di un Canadair, tre elicotteri, quattro autopompe dei Vigili del Fuoco giunte da Civitavecchia, Cerveteri e Roma, tre Pik Up della Protezione Civile, che hanno battagliato per oltre quattro ore per domare le fiamme. L’incendio, secondo alcune testimonianze, ha preso il via nella zona del Liceo Scientifico (probabilmente di origine dolosa) e, favorito dal vento, si è allargato nel vicino canalone caratterizzato da macchia mediterranea, canneti e sterpaglie. In pochi minuti ha abbracciato un’area di circa cinquanta ettari, dove erano presenti abitazioni, attività floricole e una scuola.

L’allarme è stato dato intorno alle 12 e subito si sono attivate le forze del volontariato e dei Vigili del fuoco. L’autostrada A12 è rimasta chiusa al traffico all’altezza del km 42 in entrambi i sensi di marcia. Lunghe code da Civitavecchia sud in direzione sud. Intorno alle 15,30 l’arteria è stata riaperta e la circolazione ha iniziato lentamente a defluire.

 

VIDEO

ULTIME NEWS