Pubblicato il

Cadono in una cisterna a Riva di Traiano: tre minorenni soccorsi dai Vigili del fuoco

Cadono in una cisterna a Riva di Traiano: tre minorenni soccorsi dai Vigili del fuoco

I tre, due ragazze e un ragazzo dai 13 ai 16 anni, stavano giocando quando ha ceduto la copertura della vasca, profonda 5 metri. Sono stati soccorsi alle 3.45 del mattino e hanno riportato solo escoriazioni

CIVITAVECCHIA – Paura stanotte per la sorte di tre minorenni caduti in una cisterna a Riva di Traiano. L’allarme è stato lanciato intorno alle 3.45 con i Vigili del Fuoco di Civitavecchia che sono subito intervenuti all’interno del porto turistico di Civitavecchia.

Tre ragazzi, due femmine di 13 e 16 anni e un maschio di 14 anni sono precipitati nella cisterna, in quel momento vuota, interrata e adibita al servizio di una fontana. Una voragine profonda circa 5 metri e larga 2 metri.

L’incidente, secondo quanto appreso, sarebbe avvenuto a causa dell’improvviso cedimento della copertura della cisterna, mentre i ragazzi giocavano in prossimità della stessa.

I Vigili del fuoco della caserma Bonifazi hanno messo in sicurezza il sito e provveduto all’immediato recupero degli stessi. Apparentemente in buone condizioni, i tre minorenni sono stati comunque trasportati presso l’ospedale Ba,bin Gesù di Palidoro per gli accertamenti del caso: fortunatamente avrebbero riportato solo qualche escoriazione.

Sul posto sono intervenuti il personale di vigilanza interna del porto turistico, tre ambulanze e i Carabinieri.

ULTIME NEWS