Pubblicato il

Santa Marinella Film festival, tante serate dedicate al mondo del cinema

Santa Marinella Film festival, tante serate dedicate al mondo del cinema

Prende il via domani sera la 19esima edizione del Santa Marinella Film Festival. Si parte con il film Wax di Lorenzo Corvino. Il direttore Nicosia: «Particolari valenze in tutti i film selezionati»

SANTA MARINELLA – Prenderà il via domani sera, la 19^ edizione del Santa Marinella Film Festival con il film Wax di Lorenzo Corvino. Seguiranno poi altre serate dedicate al mondo del cinema e della televisione quali il corto Nè leggere nè scrivere di Edoardo Ferraro che precederà My Italy di Bruno Colella, che racconta le reali storie di quattro artisti stranieri in Italia, legate da un sottile fil rouge con la presenza imprevedibile di Achille Bonito Oliva ad illustrare le valenze dei veri personaggi. A sorridere ci porteranno i due film di Max Nardari Uno di noi, sui problemi razziali, e La mia famiglia a soqquadro che saranno presentati nella stessa serata, per conoscere meglio un regista che ha ispirato la sua opera a Pedro Almodovar. Sempre sui problemi dei migranti, il corto Moby Dick di Nicola Sorcinelli, breve ma di grande intensità, Delicatamente sentimentale Il suo ragazzo di Matteo Gentiloni che precede Acqua di marzo di Ciro de Caro. Surreali, al limite dell’onirico, L’incontro di Marcello Cotugno di buzzattiana atmosfera e Orecchi di Alessandro Aronadio, programmato nella stessa serata di Maria di Afro de Falco, delicato dramma di una maternità mancata. A chiudere Il programma del festival sarà una serata dedicata ai giovani con Stai sereno di Daniele Stocchi e The Pills di Luca Vecchi noto personaggio del mondo web. «Non vogliamo assumere un tono enfatico e parlare di piccoli o grandi capolavori – dice il direttore del festival Ernesto Nicosia – diciamo semplicemente che tutti i film selezionati hanno delle particolari valenze che meritano loro una particolare attenzione. Meriti che non sono condizionati da eventuali limiti dovuti il più delle volte al desiderio di fare di più, di dire ancora, tipici degli esordienti ma non solo, basti pensare a Giuseppe Tornatore in ‘‘Nuovo cinema Paradiso’’. Anche questa tredicesima edizione così come la precedente, sarà realizzata in collaborazione con l’associazione Amici di Santa Marinella e avrà luogo presso la casa degli autori del cinema per far conoscere ai cinefili di Santa Marinella, turisti e residenti, questa nuova realtà che, ci auguriamo, andrà ad accrescere l’offerta culturale in ambito cinematografico e non solo».

ULTIME NEWS