Pubblicato il

Al castello di S. Severa '‘Art one shot’’, Minghella soddisfatto

Al castello di S. Severa '‘Art one shot’’, Minghella soddisfatto

Lavoro in sinergia tra Comune, Coopculture, Lazio Crea e Regione

S. MARINELLA – Si è tenuta presso la Casa della Legnaia, la conferenza stampa di “Art One Shot”, presentata da Federica Scale e Irene Pignatelli di Coopculture e dagli artisti Carlo Grechi e Carola Masini oltre a Alberto Molinari presidente dell’Archivio Antonio Del Donno. «Quello che davvero brilla nelle opere dell’artista – dice il presentatore – è l’arancio che parla di fuoco della ricerca, i blu divini, i neri che tracciano segni come cardini per eroi moderni divisi tra sacro e profano». «Sono estremamente soddisfatto – commenta il consigliere Minghella – dell’incessante lavoro svolto in sintonia con Coop Culture, Lazio Crea e la Regione, finalmente presenteremo alla città un calendario che rappresenta una rivincita non solo per noi organizzatori, ma soprattutto per i cittadini di Santa Marinella e Santa Severa, da troppo tempo accusati di vivere in un paese che non offre nulla a livello turistico. Solo il Comune ha organizzato diversi eventi all’interno del castello, tra i quali le auto storiche Santa Marinella, la mostra marconiana, il premio dolce vita, spettacolo spettacolare e Melting Spot, organizzato dall’associazione Sinfonicamente e Obelix Danza con i ragazzi della Stella Polare. Poi i racconti in blu e la conferenza stampa di promo Tolfarte, ospitando il Comune di Tolfa. Tra qualche giorno invece sarà presentata la brochure dedicata agli artisti che saliranno sul palco a partire da fine luglio. Tanti nomi importanti come Ascanio Celestini e Daniela Murgia, completamente offerti dal Comune e ad ingresso gratuito, poi i Marlene Kunz, Gino Paoli, i Baustelle ed i Gipsy King. Ampia scelta anche per i comici da Biagio Izzo a Maurizio Battista oltre allo spazio dedicato alla cultura con la rassegna Cose, Uomini e paesaggi del mondo antico» .

ULTIME NEWS