Pubblicato il

Ladispoli, il monumento di Torre Flavia sempre più inclinato

Ladispoli, il monumento di Torre Flavia sempre più inclinato

Il simbolo storico di Ladispoli oggi verrà transennato. Previsto il sopralluogo dei tecnici per lunedì

di DANILA TOZZI

 

LADISPOLI-Dopo la palude, anche per Torre Flavia, simbolo della città di Ladispoli, sono previsti interventi perché come segnalato da alcuni cittadini, il monumento potrebbe essersi ulteriormente inclinato con un potenziale rischio di cedimento.

A scopo precauzionale quindi oggi sarà recintata tutta la zona attorno a Torre Flavia e sarà impedito l’accesso.

Per i tanti bagnanti che l’avevano eletto a luogo privilegiato dove prendere il sole e immergersi sarà un duro colpo ma l’amministrazione non vuole che si corra il pericolo di crolli o troppi movimenti nei paraggi che ne potrebbero compromettere la stabilità.

Intanto lunedì mattina i tecnici effettueranno un sopralluogo per verificare se effettivamente si sia aggravata la sua posizione.

Anche se, a detta del sindaco Grando, non sembra esserci stato un ulteriore, grave abbassamento verso il mare.

«A prima vista –ha detto infatti il sindaco Alessandro Grando – non sembrano esserci segni evidenti di questo spostamento della Torre ma ovviamente per motivi cautelativi preferiamo delimitare la zona in attesa del parere di chi andrà ad effettuare le dovute verifiche. Torre Flavia è il simbolo di Ladispoli, un monumento che deve essere tutelato in ogni modo». 

ULTIME NEWS