Pubblicato il

Il degrado avvolge la città dal centro alle periferie

Il degrado avvolge la città dal centro alle periferie

CIVITAVECCHIA – Un storia che si ripresenta costantemente, quella della manutenzione delle strade e dei marciapiedi cittadini. Non si parla di qualche filo d’erba o di qualche erbaccia cresciuta un po’ troppo, ma in alcuni casi di vere e proprie siepi a bordo strada. Erbacce che rappresentano in prevalenza un intralcio al passaggio pedonale, invadendo l’intero marciapiede; tuttavia ci sono casi in cui la viabilità è cosi limitata che potrebbe anche provocare pericoli. La crescita inarrestabile di queste siepi può anche essere un rifugio per i parassiti che infastidirebbero sia i pedoni che gli animali domestici. 
Insomma una vera e propria ‘‘giungla’’, dove soli i più forti viene lasciato il passo, mentre chi è munito ad esempio di carrozzina è costretto a cambiare strada e scegliere un altro passaggio. Una situazione segnalata quotidianamente dai cittadini – sia in centro come in periferia, da piazza Verdi al centro storico, passando per Boccelle e San Liborio – i quali denunciano un intervento non tempestivo da parte del Comune se non in casi di estremo disagio.
G.B.

ULTIME NEWS