Pubblicato il

Un evento spettacolo per ricordare Traiano. Quartullo entusiasta di tornare a Civitavecchia

Un evento spettacolo per ricordare Traiano. Quartullo entusiasta di tornare a Civitavecchia

CIVITAVECCHIA – Un evento spettacolo. Un mix di arte, musica, danza e teatro, diretto dal regista Pino Quartullo e scritto insieme a Mara D’Aquila, con il coordinamento dell’architetto Enza Evangelista. È ‘‘1900 anni fa, Traiano’’, in programma venerdì 4 agosto alle 20 al porto storico. Un ritorno a casa per Quartullo, entusiasta per essere stato coinvolto in questo progetto dall’Autorità di Sistema Portuale e dalla Soprintendenza. «Il lavoro svolto – ha spiegato soddisfatto – è stato riconosciuto. Siamo pronti per questo evento suggestivo, che abbiamo voluto allestire davanti ai magazzini romani, accanto alla fontana del Vanvitelli, e che avrà come illuminazione naturale il tramonto sul mare».

Uno spettacolo che vedrà la partecipazione di molti civitavecchiesi, nei diversi ruoli, e che vede in scena anche Francesco Montanari nei panni di Plinio il Giovane e Maria Rosaria Omaggio, in quelli di Plotina, moglie e consigliera dell’imperatore, da cui prende le mosse lo spettacolo. Riflettori anche sul primo ballerino del teatro dell’Opera di Roma Claudio Cocino, con le coreografie affidate a Maria Luisa Rubulotta. ‘‘1900 anni fa, Traiano’’ è un modo per rendere omaggio all’uomo e all’imperatore, attraverso i messaggi e le parole di autori come Dante, Petrarca, Marguerite Yourcenar ed Italo Calvino.  

ULTIME NEWS