Pubblicato il

Anche "Chi l'ha visto?" si occupa della scomparsa di don Gigi Maresu

Anche "Chi l'ha visto?" si occupa della scomparsa di don Gigi Maresu

CIVITAVECCHIA – Nessuna novità da domenica ad oggi sulle sorti di don Gigi Maresu, il sacerdote salesiano scomparso dalla zona Tuscolana a Roma domenica mattina. Anche i civitavecchiesi seguono con apprensione il caso; per anni infatti don Gigi è stato direttore dell’oratorio di Don Bosco di via Buonarroti, lasciando un ricordo indelebile nella comunità. Sessantasei anni, da tempo soffre di Alzheimer ed è probabile quindi che possa trovarsi in stato confusionale e non ricordare nulla. Al momento della scomparsa, come si legge nell’appello della trasmissione di Rai Tre “Chi l’ha visto?” indossava una maglietta bianca con stampato il disegno del Colosseo, jeans blu, scarpe da ginnastica, un copricapo tipico ebraico di colore bianco (kippah). Porta occhiali da vista. Don Gigi, vive in una casa di accoglienza per religiosi a Roma. La mattina di domenica 30 luglio è andato a seguire la messa delle 7:30 nella chiesa Santa Maria Ausiliatrice, all’interno del complesso dell’Istituto Salesiano Pio XI, dove ha sede la struttura che lo ospita. Terminata la funzione, alle 8:15, è uscito sulla strada, verso il quartiere Tuscolano e non è più rientrato. Non ha con sé né documenti, né un cellulare. 

L’APPELLO SU CHI L’HA VISTO

ULTIME NEWS