Pubblicato il

Il consigliere Luca Piergentili protagonista di una zuffa in piazza

CERVETERI – Avete presente due gatti maschi in una serata afosa, spanciati a distanza forse non propriamente di sicurezza, che si guardano in cagnesco e si mandano a mezza bocca dei messaggi gutturali, tutti da interpretare ma che non preludono a  niente di buono e che all’improvviso, come all’udir del trillo di un fischietto che hanno sentito solo loro scattano l’uno contro l’altro e si azzuffano rotolandosi per terra? Più o meno questo è successo venerdì sera intorno alle diciannove in piazza Risorgimento, quella che si sta facendo sforzi enormi per riqualificare come il salotto buono della città, a due individui intorno ai quaranta anni circa seduti tra gli avventori di un bar. Si sono parlati, forse l’anno buttata in politica, forse si sono offesi, partono si azzuffano, uno dei due rovina su una fioriera di recinzione o perché l’altro gli ha rubato il tempo o perché forse lo ha spinto in maniera più energica, sta di fatto, che agli occhi dei presenti che gustavano un drink o un gelato che si sono alzati impauriti, è risultato come il perdente. Ma azzuffarsi in piazza, consigliere Piergentili, era uno spettacolo da dare?  Ho l’impressione che non saranno i posteri  a dare l’ardua sentenza.

ULTIME NEWS