Pubblicato il

Biblioteca, Galletti: ''Tempi lunghi per la videosorveglianza''

Biblioteca, Galletti: ''Tempi lunghi per la videosorveglianza''

S. MARINELLA – I giovani del movimento ‘‘Noi Cielo Azzurro’’ si dicono soddisfatti della risposta data dall’assessore alla biblioteca Alfè, in merito ad un furto di cui è stata vittima la struttura culturale cittadina. «Finalmente – dicono i giovani – abbiamo ricevuto risposta dall’assessore sul furto avvenuto presso la biblioteca comunale. Come avevamo immaginato, la biblioteca non è dotata di videosorveglianza e, da quanto espresso dall’assessore Alfè, occorre attendere la preparazione del bando di appalto. Se il bando dovesse intraprendere lo stesso iter di quello per il nuovo appalto dei rifiuti, stiamo tranquilli che la biblioteca non avrà in tempi brevi la sorveglianza. La risposta da parte dell’assessore Alfè è, a nostro avviso, blanda e priva di senso pratico, rimandando la risoluzione ad un probabile quanto incerto futuro. Inoltre, in merito alle varie iniziative culturali, alle conferenze e alle mostre che l’assessore Alfe’ ha elencato, ci permettiamo di fare un appunto che necessita risposta proprio dalla figura politica delegata alla biblioteca. La mostra di Totò, che in questi giorni risiede all’interno della biblioteca, occupa uno spazio usufruibile da sempre gratuitamente da coloro che, amanti del sapere, desiderano trascorrere un po’ di tempo in questo sito. Ben sappiamo che la nostra biblioteca non gode di moltissime stanze e quindi sarà stata data in comodato d’uso gratuito la stanza principale, in quanto meglio presentabile al pubblico. Se non erriamo, la mostra dovrebbe terminare a settembre e, al di là della certificata importanza, sarebbe preferibile che venisse interrotto il pagamento dei quattro euro ai visitatori. La mostra è stata presentata da sponsor ufficiali come la Regione Lazio, la Cariciv ed altri erogatori di contributi».

ULTIME NEWS