Pubblicato il

L'Area Orlando del Pd attacca Manuedda: "Persi altri 15mila euro"

L'Area Orlando del Pd attacca Manuedda: "Persi altri 15mila euro"

I dem: "Ci chiediamo dove sia e quali siano le sue attività visto che da anni non si hanno notizie dell’assessorato all’Ambiente" 

CIVITAVECCHIA – “Persi altri 15mila euro”. Lo dichiara l’Area Orlando del Pd cittadino che punta il dito contro l’operato dell’amministrazione a Cinque stelle.  

“Dopo i 20mila euro per l’estate persi da D’Antò – attaccano i dem –  ecco che Manuedda non si è fatto attendere e, per non restare indietro nella classifica assessorile della superficialità amministrativa, prima si è fatto assegnare dalla Città Metropolitana di Roma 15mila euro per “attività di prevenzione abbandono rifiuti e rimozioni degli stessi, dagli arenili di gestione comunale”, salvo poi perdersi in un bicchier d’acqua, poiché il progetto che avrebbe permesso la pulizia delle spiagge, avrebbe dovuto essere attivato entro 6 mesi dal ricevimento della comunicazione, giunta al comune il giorno 17 Gennaio. Invece – continua l’Area Orlando del Pd – è stato fatto morire dentro qualche cassetto ed oggi si rischia addirittura la perdita del finanziamento, in quanto avrebbe dovuto essere utilizzato entro 6 mesi”.

Ai dem, infatti, risulterebbe che dopo otto mesi dalla comunicazione della disponibilità del soldi soltanto una conferenza dei servizi “a cui non è stato dato seguito.  E se anche – si domandano dall’Area Orlando – come speriamo, il Comune riuscisse a recuperare quei soldi, perché lasciar finire l’estate senza attivarsi?”

L’Area Orlando del Pd punta il dito contro l’assessore all’ambiente Manuedda: “Ci chiediamo dove sia e quali siano le sue attività visto che da anni non si hanno notizie dell’assessorato all’Ambiente se non per cronache simili. Alle discutibili doti umane – concludono i dem – si somma l’ormai manifesto deficit gestionale”.

ULTIME NEWS