Pubblicato il

La civitavecchiese Sara Gaudenzi vince le selezioni regionali di Miss Italia

La civitavecchiese Sara Gaudenzi vince le selezioni regionali di Miss Italia

La civitavecchiese Sara Gaudenzi vince la penultima tappa delle finali regionali di Miss Italia. A lei  la fascia di miss Rocchetta Bellezza 2017

Si è tenuta ieri sera a Trevi nel Lazio, sugli Altipiani di Arcinazzo, la penultima tappa delle finali regionali del 78° concorso nazionale Miss Italia. La carovana della bellezza laziale è arrivata infatti fino ai piedi dei monti Simbruini, nel comune famoso per le omonime cascate, per l’assegnazione del titolo di Miss Rocchetta Bellezza Lazio 2017.

A vincere è stata la civitavecchiese Sara Gaudenzi.

La 19enne di Civitavecchia, alta 174, capelli castani, occhi marroni si è conquistata la fascia che gli assicura la prefinale di Miss Italia di Jesolo.  

Diplomata al liceo delle scienze umane, ha frequentato delle accademie di moda, cinema e tv. Ha praticato hip-hop a livello agonistico per 10 anni, nuoto e pallavolo. Sul sito dicono di lei che ami ballare e uscire con gli amici. Il suo sogno è quello di diventare una brava attrice, ma soprattutto… di essere felice.  La finale regionale, ospitata dal Comitato S. Pietro Eremita (santo patrono di Trevi) e patrocinata dal Comune di Trevi nel Lazio – Sindaco Silvio Grazioli – è stata organizzata dalla Delta Events, agenzia esclusivista del concorso per la regione Lazio.
E in piazza Suria erano davvero tanti ad applaudire le 25 concorrenti, egregiamente dirette dal regista Mario Gori e impeccabilmente presentate dalla affiatatissima coppia composta da Stefano Raucci eMargherità Praticò, che è anche l’agente laziale del concorso.
Le ragazze si sono esibite in tre diversi quadri moda: in abito da sera, in tubino con i gioielli Miluna, con i costumi da bagno di Giadamarina, in una divertente coreografia “marinara” sulle canzoni di Raffaella Carrà. 
Impeccabile come sempre il lavoro di trucco e parrucco delle ragazze della RomEur Academy, capitanate dell’instancabile Katia Incitti, responsabile del trucco. 
Non poteva mancare, ovviamente, il consueto passaggio con il tradizionale body da gara davanti alla giuria, composta tra gli altri dal Sindaco di Trevi nel Lazio Silvio Grazioli e dal Presidente del Comitato S. Pietro Eremita Augusto De Valeri – che hanno premiato la vincitrice – dal look maker Lello Sebastiani, dal personal trainer dei VIP Tommaso Capezzone e dallo chef de “La prova del cuoco”Bruno Brunori, che hanno decretato la seguente graduatoria:
 

ULTIME NEWS