Pubblicato il

Il presidente Vela festeggia la ''Zi Pina''

La mitica cuoca da 50 ani è attiva nella Contrada Ghetto. A lei i giallorossi hanno donato una targa e l'hanno festeggiata con una torta

La mitica cuoca da 50 ani è attiva nella Contrada Ghetto. A lei i giallorossi hanno donato una targa e l'hanno festeggiata con una torta

Di ROMINA MOSCONI

ALLUMIERE – Ad Allumiere le Contrade sono delle grandi famiglie allargate e capita spesso che in una di queste famiglie allargate venga dato onore a chi da più anni è al servizio della Contrada. 

Durante la Cena del Contradaiolo della Contrada Ghetto il presidente Augusto Vela e tutto il direttivo oltre a presentare i fantini e a rendere merito a tutti i contradaioli ad un certo punto, a sorpresa, ha chiamato la mitica ”Zia Pina” (eccezionale cuoca giallorossa) e l’ha omaggiata a nome di tutti con una targa e con una torta con la quale tutti i giallorossi hanno ringraziato ‘Zi Pina per questi 50 anni di servizio e di amore per la Contrada. Pina al vedersi festeggiata e a sentire gli scrosci di applausi per lei si è emozionata e qualche lacrimuccia è scesa a lei ma anche a chi la conosce e la ama e ogni giorno con lei vive la vita di Contrada.

Questa donna così simpatica, energica, disponibile adora la sua Contrada: “Se mi esce il sangue è giallorosso – spiega Pina – il mio cuore è qui in questa Contrada, io voglio bene a tutti”. Inutile dire che questa super ”zia” è amata da tutti, anche da chi giallorosso non è. 

Anche questa è una bella pagina che fa capire quanto amore, senso di appartenenza  e passione unisce i contradaioli. 

Complimenti al presidente Vela e al direttivo per la scelta di festeggiare la loro cuoca. 

ULTIME NEWS