Pubblicato il

Protesta dei Tour Operator contro gli autobus del Comune

Protesta dei Tour Operator contro gli autobus del Comune

Largo della Pace teatro dello scontro tra operatori turistici e trasporto pubblico locale: "Ci portano via i clienti e li portano alla stazione. Alla città rimangono solo i due euro del biglietto"

Largo della Pace solo di nome. La zona adiacente a Porto Livorno crocevia di turisti e operatori del turismo è diventata questa mattina terreno dell’ennesimo scontro. Se nei mesi passati lo scontro era tra Ncc locali e Ncc di altre province questa volta è andato in scena un derby: quello tra gli autobus del comune e i tour operator locali.
Con soli 2 euro i bus del Trasporto Pubblico Locale portano i turisti alla stazione. Una vendita quella dei biglietti dei pullman molto vicina al luogo di arrivo dei turisti e una concorrenza difficile da battere per le imprese locali.
“Il comune ci fa la concorrenza a casa nostra – spiega un operatore turistico -. Vendono i biglietti a due euro in una casetta adiacente al punto di arrivo dei turisti. Noi siamo alle spalle in un posto a pagamento, 600 euro al mese pagate a Port Mobility a stand, e ci prendiamo solo gli avanzi. Non so in quante città di Italia il trasporto pubblico locale devia la sua corsa per togliere turisti a tour operator e Ncc”.
In pratica gli operatori contestano al comune di essere la prima scelta dei turisti invece che il ripiego per tutti coloro che non vogliono spendere in città. Al tempo stesso il Comune con le due euro a turista sta risanando gran parte dell’azienda del trasporto pubblico locale Argo. Una lotta tra poveri che apre uno spaccato di un momento storico preciso: quello della lotta per  tenere aperta una piccola impresa locale che cozza con la lotta dei conti in ordine dei comuni. Sul posto durante la protesta pacifica dei tour operator che questa mattina stavano per fermare un autobus del Tpl erano presenti gli uomini della Polizia Locale e quelli del Commissariato di Viale della Vittoria. A cercare di calmare la situazione anche il segretario generale del porto Roberta Macii.
 

ULTIME NEWS