Pubblicato il

D’Emilio (Pd): ''Diffido i consiglieri ad approvare un atto che non serve a nulla''

D’Emilio (Pd): ''Diffido i consiglieri ad approvare un atto che non serve a nulla''

S. MARINELLA – Giovedì si terrà il consiglio comunale dove verrà discussa la famosa delibera sul riequilibrio di bilancio. Nell’occasione il responsabile locale del Pd, diffida i consiglieri di maggioranza ad approvarla. «Come si può in meno di venti giorni trovare soluzione ad un disastro finanziario come quello scritto e firmato da Minghella nella sua relazione del fine luglio scorso? – si chiede Pierluigi D’Emilio – ogni tentativo di sistemare questo bilancio è palesemente fallimentare. Sono andati via il segretario generale, il capo dei revisori dei conti e il responsabile della ragioneria. Per ben due volte l’equilibrio di bilancio è stato bocciato. Come potranno i funzionari vecchi e nuovi smentire, non un’idea, ma dei numeri che non sono una opinione? Il Pd, dunque, diffida i consiglieri comunali dall’approvare un atto che non serve a nulla, se non a danneggiare i cittadini, avente come unico scopo la conservazione della poltrona. Ci rivolgeremo a tutte le autorità competenti per far si che vengano attribuite le giuste responsabilità a tutti gli attori coinvolti».

ULTIME NEWS