Pubblicato il

Acea in commissione ambiente alla Camera

Domani i rappresentati della società romana saranno ascoltati sull’emergenza idrica e la situazione del lago. I comitati e le amministrazioni intanto danno appuntamento per il flash mob di sabato

Domani i rappresentati della società romana saranno ascoltati sull’emergenza idrica e la situazione del lago. I comitati e le amministrazioni intanto danno appuntamento per il flash mob di sabato

di ELICE RANIERI

 

BRACCIANO – Audizione di rappresentanti di Acea spa domani alle 14 alla Commissione Ambiente della Camera dei Deputati nell’ambito dell’indagine conoscitiva sull’emergenza idrica e sulle misure necessarie per affrontarla, del ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali.

Si vedrà quali dati e quali strategie la multiutility romana porterà per giustificare una gravissima crisi idrica della capitale ed un lago di Bracciano ridotto ai minimi storici.

Subito dopo verrà ascoltata la Associazione Nazionale Autorità di Ambito (Anea) e quindi i rappresentanti dell’autorità distrettuale dell’Appennino centrale. Intanto sul lago che sta continuando a scendere di livello con l’emersione ulteriore di fondale ci si prepara per l’appuntamento di sabato alle 18.30 con la iniziativa #muoiodisete SoS Lago di Bracciano. Tra gli aderenti anche il Comitato Difesa Lago di Bracciano. «Aderiamo con entusiasmo all’iniziativa.

Indosseremo – spiega in una nota il comitato – una maglietta e porteremo con noi una bottiglia d’acqua attinta nel territorio del Comune di Roma per riversarla nel lago. Sarà un gesto simbolico – dice ancora il Comitato – in difesa del lago di Bracciano, per ribadire che non è una vasca ma un ecosistema protetto, per chiedere ancora una volta a Regione, Ministero dell’Ambiente e Magistratura lo stop alle captazioni Acea. Ringraziamo gli organizzatori e quanti vorranno unirsi all’iniziativa».

ULTIME NEWS