Pubblicato il

Forza nuova: "Cosa succede alla De Carolis?"

Forza nuova: "Cosa succede alla De Carolis?"

La segnalazione parte dalla sezione locale che sottolinea la preoccupazione dei residenti della zona per alcuni strani movimenti che si sarebbero verificati nei giorni scorsi all’interno della struttura.Intanto le telecamere dell’emittente Trc hanno ripreso un giovane extracomunitario scomparire all’interno dell’ex caserma - VIDEO

CIVITAVECCHIA – “Qualcosa di strano sta succedendo all’interno della ormai tristemente nota ex caserma De Carolis in via Braccianese Claudia”. A lanciare l’allarme è la sezione locale di Forza nuova. Una segnalazione subito raccolta dalle telecamere di Trc che, dopo un lungo appostamento, hanno ripreso un giovane extracomunitario dirigersi verso la caserma in bicicletta.

Le immagini sono disponibili sul sito www.laprovincia.tv. La telecamera ha seguito il giovane che, in qualche modo, è riuscito ad entrare all’interno. Sono chiare, infatti, le immagini del ragazzo dietro i cancelli dell’ex caserma che si dirige probabilmente verso gli edifici interni abbandonati. Un episodio che sembrerebbe confermare il fatto che ci sia della vita all’interno della struttura.

“Qualche giorno fa – proseguono dal partito – infatti una residente ci ha segnalato che la sera precedente un furgone di colore bianco arrivava nei pressi dell’ex caserma e dal mezzo scendevano un gruppo di clandestini – dichiarano dal partito – insieme a loro venivano scaricati anche dei materassi e delle coperte. La cosa ci sembra alquanto strana – sottolineano – e non vorremmo che all’insaputa dei civitavecchiesi si stia cominciando a trasformare l’ex caserma in un cara , la cosa che più ci allarma è che non sono dei clandestini che da soli entrano nella caserma come già avvenuto in passato , ma un furgone che li trasporta con tanto di necessario per accamparsi”.

Forza nuova evidenzia la preoccupazione dei residenti della zona e pone alcune domande. “Chi sono coloro che trasportano questi clandestini?Il Sindaco e l’amministrazione comunale sono a conoscenza di tale situazione ? Speriamo di no e che prendano subito provvedimenti per verificare tale situazione, che facciano intervenire le forze dell’ordine per verificare e identificare chi vive realmente all’interno dell’ex sito militare e – concludono – diano un segnale di legalità e tutela per i residenti della zona”.

VIDEO

ULTIME NEWS