Pubblicato il

Dallo spazio si vede il lago di Bracciano che si restringe

Dallo spazio si vede il lago  di Bracciano che si restringe

L’Esa lancia l’allarme sulla siccità nel centro Italia

BRACCIANO – Anche l’Esa, l’agenzia spaziale europea, lancia l’allarme del lago di Bracciano. Mostrando immagini fotografiche del satellite l’agenzia scrive : «La siccità in Italia e il lago di Bracciano si stringe».

«Nonostante le tanto aspettate piogge durante il fine settimana – scrive l’Esa – le condizioni atmosferiche di umidità anormalmente basse persistono nell’Italia centrale. Gli scienziati stanno utilizzando dati satellitari per controllare la siccità che ha aggravato il paese.

“E il lago di Bracciano scende – avverte l’Esa – a circa 30 km a nord-ovest di Roma, il lago di Bracciano ha visto una significativa diminuzione del livello dell’acqua. Il fatto è così prominente che è diventato visibile nei dati satellitari ottici. Mentre questo può significare più spazio per i turisti, ed indica una fonte di acqua impoverita per la capitale italiana.

Il livello dell’acqua del lago di Bracciano è strettamente monitorato dalle autorità locali, ma in altre parti del mondo i livelli d’acqua di altri grandi laghi possono essere monitorati anche dagli altimetri radar satellitari, che aiutano i governi a gestire meglio le risorse idriche. Gli scienziati continueranno a utilizzare strumenti nello spazio per monitorare le condizioni della siccità in tutta Europa e offrire sostegno alle autorità che si occupano di scarsità d’acqua».

ULTIME NEWS