Pubblicato il

Ladispoli, nuove guardie ambientali

LADISPOLI – Il primo piano della biblioteca comunale di Ladispoli diventa aula di lezione per le future Guardie Ambientali Ecologiche Volontarie del territorio. I corsi, già annunciati a inizio agosto dall’assessore alla Protezione civile, Francesco Prato, sono iniziati proprio sabato scorso. In totale sono 21 i cittadini di Ladispoli che hanno deciso di seguire le lezioni per diventare a tutti gli effetti delle guardie ambientali. A loro spetterà il compito di vigilare sul territorio contro l’abbandono dei rifiuti. Un fenomeno che, purtroppo, come ha ricordato l’assessore Prato, attanaglia la città.

“Questi ragazzi – ha spiegato l’assessore Prato – presteranno il loro tempo libero per contrastare il fenomeno dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti sul territorio. Vogliamo che la città torni a essere pulita”. Le guardie ambientali saranno degli agenti a tutti gli effetti, con il potere dunque di “fermare, identificare e multare chi sarà trovato ad abbandonare rifiuti”. Il corso durerà 4 settimane, si svolgerà prettamente il sabato. Alla fine gli iscritti dovranno sostenere un test scritto e un esame orale, al termine del quale saranno ‘promossi’ o rinviati al prossimo corso in programma.

ULTIME NEWS