Pubblicato il

Stazione ferroviaria di Ladispoli, restyling entro il 2018

Stazione ferroviaria di Ladispoli, restyling entro il 2018

Per la fine dell’anno il via ai lavori delle pensiline colpite dal tornado

LADISPOLI – Entro il 2018 sarà ultimato il restyling della stazione ferroviaria di Ladispoli. Questa un’altra delle novità emerse ieri durante l’inaugurazione del nuovo Vivalto.

Si partirà dalla sistemazione delle pensiline della stazione distruttue dal tornado del 6 novembre scorso. L’avvio dei lavori, secondo il calendario stilato da RFI, dovrebbe avvenire entro la fine dell’anno.

Inizieranno e dovranno essere utilmati, invece, entro il 2018 i lavori di restyling di tutta la stazione ferroviaria.

La ristrutturazione prevede la riqualificazione e apertura dei bagni, ad oggi ancora chiusi nonostante le numerose richieste effettuate dai tanti viaggiatori; l’abbattimento delle barriere architettoniche con il rialzo, molto probabilmente delle banchine (lavoro che RFI sta già effettuando alla stazione di Civitavecchia), il riammodernamento della sala d’aspetto della stazione e l’installazione di nuovi monitor informativi.

Una volta completati i lavori di rifacimento della stazione «non si escluderà la possibilità – ha annunciato l’assessore ai Traporti della Regione Lazio, Michele Civita – l’affidamento della struttura per mantenerla al Comune».

ULTIME NEWS