Pubblicato il

Videosorveglianza, il Comune aderisce al bando regionale

Videosorveglianza, il Comune aderisce al bando regionale

Delibera di giunta dell’11 settembre: Canale scelto come comune capofila

di ROMINA MOSCONI

 

ALLUMIERE – Con deliberazione di giunta dell’11 settembre l’amministrazione comunaledi Allumiere ha stabilito di aderire al bando regionale per la realizzazione e installazione di sistemi di videosorveglianza, acquisizione e gestione delle informazioni, riqualificazione delle aree degradate, in attuazione della legge regionale 15 del 2001 e della determinazione dirigenziale G10339 del 24 luglio scorso. È stato quindi deliberato di dare atto che è volontà dei Comuni di Allumiere, Canale Monterano e Oriolo aderire all’avviso pubblico per la concessione di finanziamenti per progetti di investimento in conto capitale per la realizzazione di impianti di videosorveglianza. Con la stessa delibera è stato deciso di manifestare la volontà di partecipare al bando in forma aggregata nella forma specifica di Associazione Temporanea designando il Comune di Canale quale Ente capofila mandatario e di assumere l’impegno (in caso di assegnazione del finanziamento) di riunirsi formalmente in Ats per realizzare il progetto. «Da tempo in paese a gran voce i cittadini chiedono le telecamere per porre fine ad alcuni atti vandalici che vengono perpretati soprattutto in alcune aree nevralgiche e quindi con questo progetto (se verrà finanziato) andremo a installare le telecamere nelle aree nevralgiche».

ULTIME NEWS