Pubblicato il

Targa system, l’amministrazione: "Non serve alcuna omologazione"

Targa system, l’amministrazione: "Non serve alcuna omologazione"

Domani dalle 16 alle 20 torna in azione il dispositivo  

CIVITAVECCHIA – Torna in azione il targa system. Domani dalle 16 alle 20 circa una vettura della Polizia locale, dotata del dispositivo elettronico, pattuglierà le strade cittadine con il compito di rilevare, in assenza di trasgressore, le violazioni relative alle soste irregolari e agli obblighi di copertura assicurativa e di revisione del veicolo. I controlli interesseranno via Prato del turco, viale Baccelli, viale della Vittoria, via Terme di Traiano, viale Matteotti, corso Marconi, via Trieste, via Roma, viale Garibaldi, via Rodi, via XVI Settembre, via Crispi, via Santa Fermina, viale della Repubblica, largo Scipione Matteuzzi, via Montanucci, via Benci e Gatti e via Don Milani.

Intanto l’amministrazione comunale interviene a seguito della polemica che si è scatenata in questi giorni sui social e sui media.

“Lo strumento funziona come un mero taccuino elettronico del personale operante – spiegano da Palazzo del Pincio – così come ben evidenziato da un noto parere del Ministero dei Trasporti, rimane sotto il costante controllo degli accertatori e viene utilizzato solo in assenza del trasgressore, come evidenziato, per cui non necessita di alcuna omologazione, sgravando anche dall’obbligo della contestazione immediata. L’articolo 201 del codice della strada consente, infatti – concludono –  la “contestazione non immediata della violazione del divieto di sosta nel caso di accertamento in assenza del trasgressore e del proprietario del veicolo””.  

ULTIME NEWS