Pubblicato il

Polizia, il camper della sicurezza

Polizia, il camper della sicurezza

Gli agenti in servizio tra i cittadini anche nei comuni lontani dalla sede del commissariato. Un’idea del dirigente Regna, accolta dal Questore Marino VIDEO

CIVITAVECCHIA – Un camper al servizio dei cittadini, impiegato a Civitavecchia, ma soprattutto nei vari comuni della giurisdizione. È solo l’ultima delle iniziative prese dalla Polizia di Stato, nata da un’idea del dirigente del commissariato Nicola Regna che ha trovato il benestare del Questore di Roma Guido Marino.

L’obiettivo da raggiungere è chiaro: portare la Polizia sempre più vicina alla gente, anche in quelle zone dove non c’è una sede di commissariato. Ieri mattina la prima uscita: gli agenti a bordo del camper si sono fermati al Pincio, attirando subito l’attenzione dei cittadini, in particolare dei bambini e delle loro mamme che hanno scambiato qualche battuta con gli operatori. Una Polizia di prossimità, che intende raggiungere in ogni modo i cittadini, anche attraverso un ufficio mobile dotato tra l’altro della necessaria modulistica per la presentazione di pratiche amministrative.

Soddisfatto il primo dirigente Regna: “La gente deve sapere che la nostra priorità è quella di dare segnali di sempre maggiore vicinanza a chi ha bisogno”. 

Questo pomeriggio un altro servizio nei pressi del centro commerciale La Scaglia. I presidi estemporanei continueranno anche nei prossimi giorni nei diversi comuni di competenza del commissariato di Civitavecchia.

VIDEO

ULTIME NEWS