Pubblicato il

Danni da avversità atmosferiche, sì ai contributi

Danni da avversità atmosferiche, sì ai contributi

Nella delibera di Giunta si fa riferimento agli eventi che si sono verificati dal 31 gennaio al 4 febbraio 2014

ANGUILLARA – La Regione Lazio dice sì ai contributi per le avversità atmosferiche che si sono verificate dal 31 gennaio al 4 febbraio del 2014.

Con delibera di Giunta infatti, la Pisana, ha approvato il disciplinare e la relativa modulistica per la definizione delle modalità tecniche specifiche per la gestione delle domande di contributo ai soggetti privati – spiegano dal comune di Anguillara – per danni occorsi alle attività economiche e produttive, relativa alle avversità atmosferiche verificatesi nei giorni dal 31 gennaio al 4 febbraio 2014”. “I cittadini che abbiano riportato danni a seguito di tale calamità – spiegano ancora dall’amministrazione comunale sabatina – debbono entro 40 giorni dalla pubblicazione del BURL avvenuta in data 22 agosto 2017 compilare le schede allegate alla delibere e inviarle entro il termine ultimo del primo ottobre 2017, agli uffici regionali preposti e indicati nella delibera”.

I contributi che la Regione Lazio concederà sono finalizzati “al ripristino strutturale e funzionale dell’immobile nel quale ha sede l’attività, al ripristino dei macchinari e delle attrezzature danneggiati a seguito dell’evento calamitoso, all’acquisto di scorte di materie prime, semilavorati e prodotti finiti danneggiati o distrutti e non più utilizzabili a seguito dell’evento calamitoso”. Il beneficio, inoltre, si potrà dire decaduto “nel caso in cui il soggetto che- si legge nel Burl – dopo aver presentato la domanda di contributo, trasferisca la propria attività economica” come anche, ad esempio «nel caso di accertamento di dichiarazioni false e mendaci». Un organismo istruttore procederà  “al controllo a campione delle domande ammissibili a contributo per verificare la veridicità delle dichiarazioni sostitutive di certificazione e atto notorio rese dagli interessati”.

ULTIME NEWS