Pubblicato il

Tarquinia, ''Riccardo aveva un cuore grande''

Tarquinia, ''Riccardo aveva un cuore grande''

 Ieri l'ultimo saluto al 30enne trovato morto in casa  

TARQUINIA – Ultimo saluto ieri nella chiesa della Madonna dell’Ulivo per il trentenne Riccardo Massa trovato morto in casa giovedì scorso a Tarquinia. Il via libera ai funerali è stato dato dopo l’autopsia eseguita martedì su disposizione della Procura di Civitavecchia. Non si conosce ancora l’esito degli esami medico legali che dovranno stabilire se il trentenne è morto per l’assunzione eccessiva di farmaci.

Riccardo Massa è stato trovato dai famigliari in fin di vita nella sua camera da letto all’alba di giovedì scorso. Inutile il tentativo dei sanitari di rianimare il giovane. Sul posto la Polizia del Commissariato di Tarquinia.

“Riccardo aveva un cuore grande. E oggi abbiamo un solo dovere, quello del silenzio. Un silenzio accompagnato dalla preghiera. Abbiamo un solo dovere, pregare per l’anima del nostro fratello. Senza fare ipotesi né dare giudizi. Perché Riccardo non merita questo. Non vogliamo dare al funerale l’impronta della tristezza, ma quella della speranza, accompagnati dalla musica del coro della parrocchia. Perché la vita prosegue non solo per noi ma anche per Riccardo, in una dimensione diversa”, ha detto ieri don Roberto Fiorucci durante il funerale al quale ha voluto prendere parte tanta gente.

ULTIME NEWS