Pubblicato il

Un convegno a tutela dei bimbi

Un convegno a tutela dei bimbi

Fiumicino. Come prevenire le possibili situazioni di pericolo in età pediatrica. Sotto i riflettori gli incidenti domestici

FIUMICINO –  ‘’Bimbi sicuri, come prevenire gli incidenti in eta’ pediatrica’’: e’ il titolo del convegno promosso dal Movimento Sindacale Autonomo di Polizia,  a Fiumicino in via Mario Stoppani presso la ‘’Sala meeting ex mensa ovest’’ adiacente al Varco 1 degli Aeroporti di Roma.
L’incontro formativo, patrocinato da Aeroporti di Roma, si è incentrato sul progetto Bimbi sicuri di Salvamento Academy, con una breve lezione di teoria sulla Sids (Sindrome della morte improvvisa del lattante), la Sicurezza in strada, a casa, in acqua, a tavola e successivamte con le prove pratiche sulle manovre di disostruzione delle vie aeree per intervenire immediatamente in casi di annegamento, soffocamento e traumi.
La lezione dimostrativa sara’ tenuta, tra i tanti professionisti, anche dal segretario locale del Mosap Nicola Serafino, che, oltre ad essere un artificiere della Polizia di Stato, vanta una lunga esperienza e professionalita’: istruttore First Responder e Blsd (Basic Life Support e Defibrillation) della Croce Rossa Italiana, della Salvamento Academy, dell’IRC (Italian Resuscitation Council), dell’American Heart Association e somministrazione ossigeno nelle emergenze in acqua per l’Associazione Nazionale Istruttori Subacquei. ‘’Secondo le recenti statistiche, 500 bambini potrebbero salvarsi ogni anno in Italia attuando una prevenzione più efficace – ha spiegato Serafino – Cercheremo di fornire semplici informazioni che possono fare la differenza, in base a studi e analisi di incidenti gravi e, a volte, anche mortali che non devono piu’ ripetersi’’.
‘’Il nostro sindacato non e’ soltanto impegnato sulle problematiche dei poliziotti e del sistema sicurezza, ma e’ proiettato a veicolare – ha dichiarato Fabio Conesta’, segretario generale del Mosap – quelle forme di prevenzione utili a salvare la vita degli automobilisti e dei bambini, che purtroppo sono in costante aumento’’.

ULTIME NEWS