Pubblicato il

Dimesso dall'ospedale muore alcune ore dopo

Dimesso dall'ospedale muore alcune ore dopo

Arrivato al pronto soccorso in codice rosso. Dopo gli accertamenti viene dimesso con parere medico. Il fatto è all’attenzione della Procura di Civitavecchia

di GIULIANA OLZAI

CERVETERI – È stato dimesso da un ospedale romano con una diagnosi diversa da quella dei sanitari del 118 che alcune ore dopo nella sua casa di Cerveteri ne hanno accertato la morte. Il sospetto è che il caso sia stato trattato con superficialità dai sanitari del nosocomio, e che la morte possa configurarsi come un caso di malasanità. A quale conclusione porterebbe infatti il decesso del 74enne cerveterano avvenuto poche ore dopo dalle sue dimissioni nonostante fosse stato per diverso tempo in osservazione nel pronto soccorso dell’ospedale?. 
C’è da ritenere che i familiari non saranno molto sereni e che anche la magistratura vorrà vederci chiaro, tanto che quanto è accaduto è all’attenzione della Procura di Civitavecchia. 
Si dovranno chiarire tutti gli aspetti della drammatica vicenda, per attribuire o escludere eventuali responsabilità mediche. Ci sarà da accertare se, al pronto soccorso dove è stato trasportato in codice rosso, è stato fatto tutto il possibile per appurare il reale stato di salute dell’uomo e se la morte è da imputare a qualche negligenza dei medici, o se invece, il decesso, è sopraggiunto per altre cause non collegabili agli accertamenti eseguiti. Nei prossimi giorni gli sviluppi della vicenda.

ULTIME NEWS