Pubblicato il

Tidei: ''Un imprenditore ha cercato di appropriarsi del Pd''

Tidei: ''Un imprenditore ha cercato di appropriarsi del Pd''

L'ex sindaco commenta soddisfatto la candidatura di Germano Ferri e spiega la sua visione inerente al tesseramento e al dibattito sui candidati

CIVITAVECCHIA – “C’è stato un tentativo da parte di un imprenditore di appropriarsi del nostro partito. Un tentativo ovviamente fallito che abbiamo respinto al mittente”. E’ un Pietro Tidei raggiante quello che parla del nuovo candidato segretario Germano Ferri.

“E’ un ragazzo che ha studiato, a differenza di molti, che sa parlare in pubblico, giovane, colto e dinamico che ha trovato il consenso dell’area Renzi”.

Sulla giovane età del segretario Tidei non è preoccupato: “Da una vita si dice che siamo il partito dei vecchi, con Barbaranelli, Tidei e Carluccio che ancora governano, poi scegliamo un segretario giovane e ci dicono che non va bene perché è troppo giovane. Si decidessero. Se Macron alla sua età governa la Francia, Ferri può stare alla segreteria del Pd di Civitavecchia. Inoltre è un ragazzo che a differenza di molti ha studiato, sa parlare in pubblico. Ci ho parlato e gli spiegato che non deve farsi mettere il cappello in testa da nessuno. Noi più grandi gli potremo dare dei consigli se richiesti”.

A rimanere sicuramente male della scelta fatta dall’area Renzi è Dario Bertolo, a lungo sostenuto come candidato da diverse parti del partito, compreso Valentino Carluccio e Rita Stella, e poi abbandonato sul traguardo proprio per una imposizione di Tidei: “Sarebbe stato un ottimo segretario ma l’area di cui fa parte è quella Orlandiana, che ha perso le primarie, minoritaria, che quindi non può avere il segretario cittadino. Anche Giannini sarebbe stato un ottimo segretario, ma vale lo stesso principio”.

Il nome di Ferri avrebbe dovuto riunire tutti i tesserati Pd. Una parte però, quella rappresentata da Mecozzi, Feuli e Iacomelli, ha espresso di non condividerlo: “Io spero che cambino idea e votino per Ferri, sarebbe una bella cosa per il partito”.

ULTIME NEWS