Pubblicato il

Aggredisce i poliziotti: in manette 29enne civitavecchiese

Aggredisce i poliziotti: in manette 29enne civitavecchiese

La volante era intervenuta per placere una lite in famiglia, chiamata dalla madre dell'uomo che si è lanciato contro gli agenti

CIVITAVECCHIA – Aggredisce la volante intervenuta per placare una lite e finisce in manette. È stata la madre del 29enne civitavecchiese a chiamare i poliziotti, intimorita dagli atteggiamenti aggressivi e violenti del 29enne.

Sembra essere tutto partito da un motivo banale. La donna si trovava a casa della sorella e l’uomo avrebbe cominciato, con fare insistente, a chiederle di tornare a casa. Lei voleva restare, qualche bicchiere di troppo e la lite si è trasferita in strada con il 29enne in escandescenza che ha cominciato a colpire le porte.

Immediato l’intervento di una pattuglia. Prima gli insulti e poi i fatti: l’uomo ha aggredito gli agenti. Poi l’arrivo di una seconda volante e l’uomo viene portato in commissariato, dove è stato arrestato.

Rito direttissimo per il 29enne. Un paio di agenti, a causa della violenza dell’aggressione, hanno riportato escoriazioni e dolori alle braccia, refertate al pronto soccorso del San Paolo.  

Fra.Bal.

ULTIME NEWS