Pubblicato il

Il gruppo Noi per Cerveteri aderisce all'iniziativa ''Fermiamo Cupinoro''

CERVETERI – Luciano Ridolfi, assessore alle Attività economiche e produttive e i consiglieri comunali Angelo Galli e Francesca Badini appartenenti al gruppo ‘’Noi per Cerveteri”, annunciano il loro sostegno all’iniziativa promossa dal Comitato ‘’Fermiamo Cupinoro’’ che si terrà stasera alle ore 16 a Bracciano presso l’aula consiliare. «Un’ipotesi scellerata, un attentato al territorio e alla salute dei cittadini – scrivono in una nota – Oggi saremo a Bracciano  insieme ai Comitati e a tutti coloro che hanno a cuore il futuro del territorio, così come saremo presenti in ogni sede opportuna per dire No ad una nuova Cupinoro e per ribadire la più totale contrarietà nei confronti dell’asta programmata per il 21 novembre per la vendita del lotto unico di Cupinoro, con i relativi permessi per la realizzazione di due ecomostri, uno a biogas e uno per il trattamento dei rifiuti solidi urbani, RSU». Anche il sindaco Pascucci conferma la sua partecipazione insieme a quella dell’Amministrazione comunale e aggiunge: «Invece di mettere in sicurezza la discarica, utilizzando gli ingenti fondi per il c.d. trattamento “post mortem” accantonati dal Comune di Cerveteri e dagli altri Comuni del territorio si tenta di trasformare nuovamente Cupinoro in un polo di trattamento industriale dei rifiuti di Roma. La salute dei cittadini e la salvaguardia del territorio rimangono sempre al primo posto e al centro della nostra attenzione».

ULTIME NEWS