Pubblicato il

''Sepolto il cadavere di Piazza Grande''

Il comitato rifiuti zero di Ladispoli ringrazia Grando per lo stop al piano integrato

Il comitato rifiuti zero di Ladispoli ringrazia Grando per lo stop al piano integrato

LADISPOLI – Interviene il comitato rifiuti zero di Ladispoli sullo stop a Piazza Grande.

«Nel giorno dei defunti – dichiara CrZ – speriamo che la determina 1767 abbia definitivamente sepolto quel cadavere di cemento che rischiava di posarsi su Ladispoli . La speculazione edilizia sull’ex campo sportivo è stata da subito duramente combattuta dal CRZ e da altre associazioni ambientaliste.

Abbiamo mobilitato i cittadini spiegando le ragioni del no a Piazza Grande e insieme ci siamo battuti per il referendum popolare, che poi la passata amministrazione trasformó in “farlocco” introducendo, a tre giorni dal voto, un quorum sugli aventi diritto. Nonostante la schiacciante vittoria dei “no” l’ex sindaco Paliotta decise di procedere ugualmente.

Per questo vogliamo riconoscere al Sindaco Grando ed ai suoi collaboratori di aver rispettato la volontà popolare scongiurando l’ennesima colata di cemento su un territorio ormai saturo».

«Nel ringraziarli per quanto fatto – conclude CrZ – ci auguriamo che l’amministrazione Grando continui a percorrere questa giusta strada, dato che sulla nostra cittadina aleggiano altri piani di cementificazione che devono essere assolutamente fermati per non compromettere l’assetto ambientale di Ladispoli».

ULTIME NEWS