Pubblicato il

Tre nordafricani clandestini respinti dalla Polizia di frontiera

Tre nordafricani clandestini  respinti dalla Polizia di frontiera

Gli agenti a bordo di una nave hanno anche sequestrato del materiale rubato

CIVITAVECCHIA – Tre clandestini respinti e materiale rubato e nascosto in un furgone prontamente recuperato. 

È il bilancio del lavoro portato avanti in una sola giornata dalla Polizia di frontiera all’interno del porto, che durante i controlli di routine ha fermato su una nave proveniente da Tunisi tre nordafricani sprovvisti di documenti. I ragazzi controllati sono stati rispediti in Tunisia a bordo della stessa nave. 
Sempre i poliziotti del vicequestore aggiunto Lorenza Ripamonti hanno rinvenuto all’interno di un furgone in attesa di imbardarsi per Tunisi del materiale rubato.  
Telefonini, biciclette, accessori per ciclomotori, stereo, caschi, un orologio, due collane, occhiali da sole e addirittura tre vespe sono, tutta roba sequestrata dagli agenti.

ULTIME NEWS