Pubblicato il

"No al parcheggio multipiano"

"No al parcheggio multipiano"

Fiumicino. M5S e Centrodestra uniti contro il progetto: Velli e Poggio sulla stessa linea: il mercato rionale non va smantellato

FIUMICINO – “Leggiamo esterrefatti – scrive il Movimento 5 Stelle in un comunicato – il comunicato in cui si annuncia a gran voce che il mercato coperto di via degli Orti non sara’ distrutto, ma ipocritamente si cerca di far passare come un intervento conservativo la realizzazione di un parcheggio multipiano per 100 auto, la cui rampa di salita passerà laddove una volta c’erano i banchi.
Nonostante il misero tentativo di far passare il progetto come una idea sostenibile e positiva per la comunità cittadina, – proseguono i pentastellati – rimane tutto come anticipato nel nostro precedente comunicato stampa, incluso l’inquinamento prodotto dalle automobili in sosta, la distruzione del mercato rionale, e la realizzazione di alcuni locali commerciali all’interno di uno scatolone ricoperto di legno che dovrebbe chissà come ricordare il mare, ma che di fatto non c’entra nulla con le abitazioni circostanti.
La sola novità, che ci lascia ancora più perplessi, sono le dichiarazioni in cui si afferma che agli operatori del mercato questo progetto ha fatto tornare il sorriso, cosa che stando alle dichiarazioni di molti di loro non corrisponderebbe assolutamente a verità.
A riprova del malcontento di tutti gli operatori, ricordiamo che è stata presentata in comune dal M5Stelle la petizione firmata dagli operatori stessi e da molti altri cittadini, e quanto prima verrà discussa in sede di consiglio comunale.
Aldilà delle chiacchiere di propaganda fin troppo fantasiose di chi vuole a tutti i costi convincere i cittadini che un parcheggio multipiano con locali commerciali e un mercato rionale siano la stessa cosa, restano centinaia di firme che dicono chiaramente No al progetto del parcheggio multipiano.
Vedremo in aula – conclude il Movimento – se altre forze politiche si uniranno al M5Stelle per combattere questa battaglia o se invece si piegheranno ad interessi diversi da quelli della comunità cittadina”.
Rsiponde a stretto giro di posta Federica Poggio, del centrodestra.  “Nei giorni scorsi- afferma, in una nota, la consigliera comunale Federica Poggio–  ho incontrato alcuni rappresentanti dell’associazione di gestione servizi del mercato coperto di Fiumicino. Abbiamo concordato che la situazione, così com’è, non può perdurare.
Il mercato ha bisogno di una svolta e non credo che la realizzazione di un parcheggio multipiano possa essere la soluzione. Svilirebbe il contesto dell’intera zona, una delle più belle della Regione Lazio a mio avviso, e quello storico. Il mercato ha quasi cent’anni. È un pezzo di storia del nostro Comune. Non può essere sostituito da un ‘magazzino per autovetture’. Va invece rilanciato non a parole o con qualche imbiancata ma sviluppando con l’associazione di gestione un vero e proprio programma di interventi ed eventi.
Con gli attuali ‘banchisti’ abbiamo discusso di alcune soluzioni. Con i colleghi di opposizione e il mio staff stiamo studiando un piano che voglio presentare all’associazione che gestisce il mercato di via degli Orti nei prossimi mesi. Un primo passo- conclude la nota- potrebbe essere la riapertura del bando per l’assegnazione dei banchi vuoti che viene richiesto proprio dai commercianti del plateatico coperto.

ULTIME NEWS