Pubblicato il

Unicef al fianco delle donne contro la violenza

Unicef al fianco delle donne contro la violenza

Il  25 Novembre  è la “Giornata Internazionale contro la violenza sulle  donne”.

L’UNICEF pone l’attenzione sull’estensione della violenza  nel nuovo rapporto  dove affronta e documenta le diverse dimensioni della violenza.

Il Responsabile dei programmi per la Protezione dell’Infanzia dell’Unicef Cornelius Williams dice   che, anche   un impressionante numero di bambini subiscono esperienze di violenza,spesso causate proprio dalla famiglia. A livello globale tre quarti dei bambini dai 2 ai 4 anni subiscono in casa aggressioni psicologiche e/o fisiche proprio da chi dovrebbe prendersi cura di loro. Nei 30 Stati per i quali sono disponibili statistiche  circa il 60% dei bambini  sono vittime di una educazione sbagliata. Nel mondo il 25% dei bambini sotto i 5 anni  vivono insieme a una madre  vittima di un partner violento.

Nel mondo milioni di ragazze  tra i 15 e i 19 anni sono state costrette a rapporti sessuali  o altri tipi di violenza di natura sessuale  o da  parenti, o a  scuola come atti di bullismo da compagni di classe. L’Unicef suggerisce  agli Stati  di sostenere alcune azioni concrete, la strategia Inspire, concordata  e promossa dall’Unicef insieme  all’OMS ( Organizzazione Mondiale della Sanità e alla Global Partnership  End Violence Against Children.

Dettagliate informazione  si possono leggere nel rapporto dell’Unicef:

http://www.unicef.it/doc/7887/rapporto-violenza-sui-bambini-2017.htm

Come responsabile   del Comitato Unicef  – dichiara  Pina Tarantino – un  plauso all’iniziativa  del  Dott. Giuseppe Quintavalle,per l’attivazione presso l’Ospedale San Paolo di Civitavecchia dello Sportello Antiviolenza che  sarà inaugurato il  23 novembre alle ore  15 e,  per aver aderito alla proposta del Comitato Unicef di Civitavecchia  di installare  una panchina rossa  nel giardino dell’Ospedale San Paolo,quale simbolo contro la violenzadi  Genere.

Ringrazio altresì  il Sindaco di Santa Marinella Roberto Bacheca, la Direttrice  del Carcere Regina Coeli Silvana Sergi e, la Direttrice  del Carcere di Avezzano Anna Angeletti per l’adesione.

ULTIME NEWS