Pubblicato il

Nasce a Tarquinia il Fronte sovranista italiano dell'Alto Lazio

TARQUINIA – Domenica scorsa  il neonato gruppo dei militanti del Fronte Sovranista Italiano dell’Alto Lazio ha organizzato la proiezione del documentario “Il più grande successo dell’euro” nella “Sala Grande degli Agostiniani” della Biblioteca Comunale di Tarquinia. 

Il docufilm tratta della grave crisi economica che ha colpito la Grecia, intervistando i suoi abitanti ed alcuni economisti, affrontando sia le conseguenze sulla vita quotidiana delle persone sia le cause di questa catastrofe, in chiave estremamente critica verso l’euro e l’Unione Europea e le politiche che implicano ed impongono e potrebbero portare ad un’analoga decadenza anche altri Paesi dell’Europa meridionale incluso il nostro. 

 

Alla fine del documentario è stato presentato il FSI da parte del tarquiniese Sergio Bruni, coordinatore del gruppo di militanti costituitosi nella nostra provincia, che ha spiegato le ragioni che hanno portato il gruppo ad aderire a questo nuovo partito nato nel 2016 per colmare un vuoto: nessuno dei partiti esistenti affronta infatti i veri nodi del declino socioeconomico, rintracciabili nella cessione della sovranità nazionale e popolare nell’ambito di Trattati europei contrastanti coi principi della nostra Costituzione.

 

Ne è seguito un vivace dibattito con il pubblico intervenuto, alle cui domande hanno risposto anche i membri del direttivo nazionale Gian Marco Onorati e Martina Carletti, chiarendo dubbi e rispondendo a domande sul programma politico del FSI, suscitando interesse e apprezzamento sia in simpatizzanti che già conoscevano e stimavano la realtà sovranista sia fra persone che vi venivano per la prima volta a contatto e hanno espresso l’intenzione di approfondire e continuare a seguire le iniziative del Fronte.

 

Visto il riscontro ottenuto, i militanti del gruppo Alto Lazio hanno deciso di mettersi a disposizione di curiosi e simpatizzanti per chiarimenti, informazioni e raccolta di nuove adesioni nel pomeriggio di sabato 25 novembre ancora presso la Sala Grande della Barriera San Giusto a Tarquinia, dalle 17 alle 19. L’occasione sarà gradita per sgombrare il campo da equivoci sulla natura del nuovo soggetto politico.

ULTIME NEWS