Pubblicato il

Patria e Libertà: "La politica deve essere al servizio della gente"

FIUMICINO – “Fra pochi mesi ci saranno le elezioni nel nostro Comune. I dati di affluenza alle urne durante le recenti elezioni a Ostia dimostrano una palese disaffezione delle persone alla politica. Le ragioni sono molteplici e crediamo che le amministrazioni locali debbano interrogarsi seriamente sulle cause di questa diserzione di massa.
Per noi la politica deve essere uno strumento al servizio delle persone, puntare al miglioramento dei servizi nel territorio e per il territorio. Una vera e propria missione in cui i personalismi vadano lasciati fuori dalla porta. La persona che candideremo non dovrà percepire alcun compenso economico e dovrà essere a completa disposizione dei cittadini. Vogliamo un cambiamento e i primi a dare l’esempio dobbiamo essere noi” – lo dichiarano Alessio Berardo, Gianni Feola, Simone Scaccia per Patria e Libertà.

ULTIME NEWS