Pubblicato il

Malcotti: "Sulla discarica di Cupinoro la giunta Zingaretti non risponde"

Il consigliere regionale attacca sul sito braccianese

Il consigliere regionale attacca sul sito braccianese

BRACCIANO – «Discarica di Cupinoro, la Giunta Zingaretti non risponde». Attacca così il consigliere regionale Malcotti in merito alla discarica braccianese

«Ho presentato un’interrogazione urgente per avere aggiornamenti sul processo di bonifica e messa in sicurezza del sito; sapere se la Regione Lazio intenda rinnovare o meno le autorizzazioni Aia e Via in scadenza; se e quando saranno effettuati i controlli sulle matrici ambientali e se c’è la volontà di discutere le due fideiussioni esistenti – ha dichiarato il consigliere.

«La risposta a queste domande – ha continuato Malcotti –  sarebbe stata importante per rassicurare i cittadini che temono la costruzione di altri impianti di trattamento dei rifiuti.

L’assessore Buschini, invece, in Consiglio regionale si è limitato ad una stringata relazione, eludendo questioni fondamentali, senza spiegare come si intenda intervenire per salvaguardare l’area di Cupinoro, zona protetta a vocazione agricola e turistica, e scongiurare in via definitiva che il sito possa tornare ad ospitare discariche o impianti per i rifiuti».

ULTIME NEWS