Pubblicato il

Sospetta intossicazione alimentare alla materna di via dei Lecci

La metà dei bimbi colpiti da problemi intestinali. Il M5S presenta un’interrogazione al Comune

La metà dei bimbi colpiti da problemi intestinali. Il M5S presenta un’interrogazione al Comune

BRACCIANO – Possibile tossinfezione a Bracciano presso la scuola materna di Via dei Lecci.

A portare all’opinione pubblica il fatto i consiglieri del M5S Marco Tellaroli ed Alessandro Persiano che hanno predisposto interrogazione scritta al sindaco di Bracciano Armando Tondinelli.

La ASL Roma 4 sarebbe a conoscenza dell’episodio ed avrebbe scritto con nota protocollo in uscita n. 0061859/2017 al sindaco ed al Dirigente scolastico dell’IC Trevignano.

Nella notte tra il 21 ed il 22 novembre un numero elevato di bambini avrebbe manifestato sintomi gastroenterici. Il giorno 22 a scuola erano assenti a scuola 47 bambini su 93 che il giorno prima avevano usufruito del servizio mensa.

Ad infittire il mistero il fatto che i pasti provengono dalla cucina della scuola Tittoni e sono destinati a due plessi diversi: Bracciano Centro e via dei Lecci. Solo in quest’ultimo si sarebbero però manifestati i sintomi.

Il M5S ha chiesto al sindaco di indicare quali strumenti mettere in campo affinché certi episodi possano essere evitati in futuro.

Nell’interrogazione il M5S ha specificato che i pasti vengono preparati presso la cucina della scuola Tommaso Tittoni e sono distribuiti nei due plessi di Bracciano centro e via dei Lecci, che nella scuola Tittoni non si sono verificati casi di intossicazione alimentare; che la ASL si è attivata effettuando tutti i controlli previsti durante la preparazione dei pasti e chiedendo la collaborazione di alcuni genitori per effettuare a campione delle analisi delle feci dei bambini per completare il quadro clinico.

«Con la speranza – conclude il M5S –  venga fatta piena luce sull’accaduto, andando ad intercettare le cause che hanno manifestato sintomi gastroenterici i nostri bambini di Bracciano».

ULTIME NEWS